Messaggio più recente

Viaggia sicuro ed informato

Viaggiare in aereo: gli inconvenienti più comuni

L’aereo rappresenta, al giorno d’oggi, il mezzo più sicuro su cui viaggiare. Tuttavia spesso si presentano alcuni inconvenienti che possono, potenzialmente, compromettere la vacanza. Affidarsi ad un’agenzia di viaggi è una garanzia in più per risolvere velocemente i problemi che possono presentarsi.
Primo tra tutti, la perdita del bagaglio, che negli ultimi anni, soprattutto a causa dell’intensificarsi del traffico aereo internazionale, avviene sempre più di frequente. In questo caso, il passeggero deve presentare una denuncia di smarrimento presso l’ufficio Lost & Found che si trova in qualsiasi aeroporto nazionale ed internazionale.
Anche i ritardi dei voli, sebbene la puntualità generale sia migliorata sempre di più negli ultimi anni, possono succedere, sia in vista di problemi tecnici che per avverse condizioni meteorologiche. In caso di voli con più scali, questo può portare alla perdita della coincidenza e a tutte le problematiche derivate. La compagnia aerea, in questo caso, a seconda della lunghezza della tratta, è tenuta a risarcire il passeggero di un indennizzo variabile. Anche nella spiacevole circostanza in cui il volo sia stato cancellato, la compagnia aerea è obbligata a risarcire il passeggero quantomeno del prezzo del biglietto aereo, per saperne di più visita il sito www.risarcimentovolo.it.

Viaggiare sicuri: affidarsi ad una agenzia

Affidarsi ad un’agenzia di viaggi è una garanzia in più per un viaggio sicuro. Rappresenta, innanzitutto, un risparmio in termini di tempo, in quanto non occorre perdersi in lunghe code per acquistare i biglietti o vagliare tutti gli alberghi nel cercare la soluzione migliore. Spesso le agenzie di viaggi hanno convenzioni speciali con gli hotel, cosa che permette di ottenere un prezzo più conveniente rispetto a quando ci si organizza da soli.
Il rappresentante dell’agenzia di riferimento è in grado, inoltre, di risolvere tutti i problemi che si possono presentare durante il viaggio e il soggiorno. Quando un turista si è avvalso dell’intermediazione di un’agenzia di viaggi, infatti, generalmente gli è stata fornita una polizza assicurativa che copre i rischi più comuni che possono capitare durante un viaggio. Questa copertura si estende, di norma, all’assistenza sanitaria, il rimborso di eventuali spese mediche affrontate, la tutela giudiziaria, il rimborso di parte delle spese affrontate per l’annullamento del viaggio in caso di infortunio o malattia e al bagaglio. Nel caso di uno o più inconvenienti, l’agenzia si occuperà di seguire il passeggero in difficoltà e di attivare tutte le pratiche necessarie per la richiesta di risarcimento.

Cosa occorre per realizzare una buona pizza

Gli occorrenti per la pizza? Online!

Realizzare una buona pizza può, per tanti, rappresentare una sfida, specialmente durante la fase del reperimento dell’attrezzatura necessaria. Soprattutto per chi abita in paesi piccoli, infatti, risulta difficoltoso procurarsi le attrezzature necessarie quali le pale per la pizza e il forno. In questo caso, internet può facilmente venire in aiuto: scegliere tutto l’occorrente per realizzare un’ottima pizza è facile e divertente e permette di confrontare le numerose offerte presenti sul web, rintracciando il miglior rapporto qualità/prezzo.
Su internet sono presenti numerosi negozi di articoli e accessori per la cucina che dispongono anche di attrezzature particolari quali, appunto, le pale per la pizza e prezzi convenienti. I prodotti offerti sono molto competitivi rispetto a quelli acquistabili in un negozio fisico e gli articoli sono opportunamente ordinati nelle categorie di appartenenza, per una navigazione agevole. Comodamente seduti a casa propria, è possibile acquistare tutto il necessario per la propria cucina, al miglior prezzo.

Cosa occorre per la pizza perfetta

L’Italia deve la sua fama nel mondo grazie a tre cose: la pasta, il mandolino e la pizza. Quest’ultima, per essere realizzata secondo i dettami della cucina napoletana, necessita di alcuni accessori che si rendono necessari per una preparazione nel migliore dei modi.
Una delle prime cose da procurarsi sono le pale per la pizza: semplicemente digitando sul web questa parola, è possibile trovare diversi negozi specializzati in questi prodotti, che mettono a disposizione una vasta gamma di pale, differenti per dimensione, forma e materiale di costruzione. Acquistando questi articoli online, occorre valutare la qualità degli prodotti e scegliere il modello che più si addice al caso specifico. Cominciando a parlare delle dimensioni, le pale per la pizza spaziano da quelle con manici da 30 cm fino a 2 metri. La forma può essere rettangolare, tonda, quadrata, ovale o triangolare, asolata o no, mentre i materiali spaziano dal legno all’alluminio, dall’acciaio alla fibra di carbonio.
Oltre alle pale, occorre anche munirsi degli elementi che occorrono per la preparazione dell’impasto e dell’infornata della pizza, primo tra tutti il forno. Il forno ideale è quello a legna, ma chi dispone di poco spazio o di un budget più contenuto può optare per un ottimo forno elettrico. In questo caso, sarà bene munirsi di una pietra refrattaria sulla quale adagiare la pizza durante la cottura, per ottenere un risultato simile a quello con un forno a legna.

Il ruolo delle agenzie immobiliari

Il mercato immobiliare è un mercato in continuo movimento e caratterizzato da una notevole dinamicità. La compravendita e la locazione di beni immobili sono operazioni complesse che espongono ad un alto rischio di errore e richiedono molto tempo. L’agente immobiliare è professionista in grado di supportare i clienti durante tali operazioni.

Che cos’è un’agenzia immobiliare

L’agenzia immobiliare è un soggetto mediatore nella vendita e locazione di immobili quali appartamenti, box, locali commerciali, etc. che funge da intermediario tra le parti dopo averne raccolto le esigenze. Sulla base delle richieste del proprietario dell’immobile o del potenziale acquirente o locatario, l’agente immobiliare si occupa di favorire l’incontro tra la domanda e l’offerta relative al bene in oggetto al fine di soddisfare al massimo le esigenze di entrambe le parti del negozio, per saperne di più visita il sito www.triadeimmobiliare.com.

L’accesso alla professione dell’agente immobiliare è regolata dalla Legge n. 39 del 3 Febbraio 1989 e s.m.i., e prevede l’iscrizione al Ruolo degli Agenti di Affari in Mediazione presso la Camera di Commercio. L’agente immobiliare agisce nella massima obiettività poiché non vincolato ad alcuna delle parti da rapporti di collaborazione o dipendenza.

Il ruolo delle agenzie immobiliari

L’agenzia immobiliare si occupa di cercare acquirenti, locatari, proprietari di appartamenti sulla base delle esigenze delle due parti. In base ad una serie di valutazioni tecniche e alla propria conoscenza aggiornata del mercato immobiliare relativo ad una determinata zona, l’agente immobiliare è l’unico soggetto in grado di stabilire il valore di mercato di un bene immobile.

Una volta ricevuto un incarico, egli si occupa inoltre di raccogliere e verificare la documentazione relativa all’immobile (planimetria e visura catastale, attestato di prestazione energetica, etc.), verificare la titolarità del bene e la presenza di eventuali ipoteche, di fornire al venditore, al locatario e all’acquirente tutte le informazioni raccolte e comunicare eventuali rischi a cui potrebbero andare incontro.

Perché affidarsi ad una agenzia immobiliare

Affidarsi ad un’agente immobiliare per l’acquisto, la vendita o la locazione di un immobile significa non preoccuparsi di subire frodi, avere la certezza di ricevere o corrispondere il giusto valore del bene, non doversi impegnare a cercare la controparte, concludere l’accordo più soddisfacente possibile, poter contare su un esperto imparziale durante tutte le fasi della trattativa, dalla ricerca del cliente alla conclusione della trattativa.

Meizu M2 note tecnologia e stile unico

Design curato, prestazioni top e prezzo concorrenziale fanno del Meizu M2 Note un cellulare di alto livello, da me personalmente acquistato in virtù delle sue elevate caratteristiche.

Lo smartphone si fa notare immediatamente per via delle forme sinuose e chic, che non hanno nulla da invidiare ai top di gamma delle più note marche del settore. Il display ha una dimensione di 5,5 pollici e una risoluzione Full HD, per una visione nitida in ogni situazione, anche all’aperto e in pieno giorno. Nonostante le misure abbondanti, l’ergonomia è eccezionale, grazie al ridotto spessore che si attesta ad appena 8 millimetri, che permette di limitare il peso, il quale è leggermente inferiore ai 150 grammi.

Le prestazioni del Meizu M2 Note sono straordinarie, favorite da un hardware di primo livello. Lo smartphone asiatico, infatti, è dotato di un processore octa-core da 1,3 GHz, di 2 Gigabyte di RAM e di uno spazio di archiviazione interno da 16 Gigabyte, facilmente espandibile inserendo una memory card microSD. Per quanto concerne il sistema operativo, il dispositivo viene commercializzato con Android Lollipop 5.1, OS sviluppato dal team di Google, estremamente stabile e ben curato dal punto di vista grafico. È presente, inoltre, l’interfaccia FlyMe, creata dalla stessa Meizu e ricca di utili funzionalità.

La connettività è una delle peculiarità del Meizu M2 Note. Il cellulare dispone dei seguenti moduli: WiFi, per connettersi alle reti domestiche in modalità wireless; Bluetooth, il quale è indispensabile per associarsi ad altri dispositivi; LTE, il nuovo standard per accedere alle reti mobili a banda larga; GPS, sensore che garantisce la geolocalizzazione dello smartphone e di conseguenza la possibilità di ottenere servizi come la navigazione satellitare e il geo-tagging.

Il Meizu M2 Note è munito di una doppia fotocamera. La principale, posizionata posteriormente, ha un sensore dalla risoluzione di 13 megapixel e supporta la registrazione di video in Full HD. La fotocamera frontale, invece, è in grado di scattare foto alla risoluzione di 5 megapixel e di registrare filmati in alta definizione. Buone le regolazioni concesse dall’app nativa, la quale può essere affiancata gratuitamente dalle altre applicazioni di fotografia disponibili sul Play Store di Google.

Grazie alle specifiche appena elencate, l’utente gode di infinite possibilità di utilizzo, dalla navigazione su internet all’ascolto dei propri brani musicali preferiti, dalla visione di video in alta risoluzione al game-play con i videogiochi scaricabili online.

Elementi fondamentali per arredare il tuo store

La vetrina

Il biglietto da visita di ogni negozio è, senza dubbio, la vetrina. Una vetrina arredata nel migliore dei modi è una garanzia di successo per assicurarsi gli sguardi dei potenziali clienti, che, nel passarci davanti, devono restare colpiti da ciò che gli si prospetta davanti. Una vetrina ben organizzata non deve essere riempita con più capi possibili, ma deve essere in tema con il periodo corrente e risultare ordinata nel presentare i capi più particolari del momento. I protagonisti della vetrina sono i manichini, ai quali viene affidato il compito di esporre i capi di vestiario esaltandoli. Possono essere di diversi tipi, a seconda dello stile che si vuole conferire. Da uomo, da donna o da bambino, possono essere con o senza testa, con viso anonimo o dettagliato, rigidi o flessibili, con o senza parrucca.

La parte interna
Gli espositori per negozi possono essere di diversi materiali: in legno, in vetro, in metallo o plexiglass, tra cui scegliere tenendo in considerazione lo stile dell’arredamento generale. Anche le grucce vengono realizzate in diversi materiali, che spaziano dalla plastica all’alluminio, dal ferro al legno.
Anche la parte interna del negozio deve essere, prima di tutto, ordinata. A questo scopo vengono comodamente in soccorso appositi stand e scaffali, che devono essere posizionati in modo tale da lasciare libera l’entrata. Gli articoli devono essere esposti in maniera armonica, creando piacevoli giochi di colore e suddivisi in categorie, mediante l’utilizzo di zone di divisione interne. Gli articoli sui quali viene applicato uno sconto speciale, se invenduti o un po’ difettati, vanno posizionati in appositi stender, carrelli o cesti, in una zona defilata dello store, per dare più visibilità alla merce a prezzo pieno.
Completano l’arredo di un negozio specchi, tappeti, tende e gli apparecchi di illuminazione. Questi ultimi rivestono un’importanza fondamentale, in quanto devono sopperire alla scarsa luminosità di alcune zone e mettere in evidenza gli articoli più importanti.
Una grande importanza, infine, viene rivestita dal bancone cassa: questo deve essere scelto tenendo in considerazione gli altri elementi di arredo, quali stand e scaffali, e deve avere dimensioni tali da adattarsi agli spazi a disposizione. Il banco cassa va scelto tenendo in considerazione anche le esigenze del punto vendita e comprendere quegli optional che possono risultare indispensabili, quali un piano girevole per la tastiera di un computer.

Xiaomi: un brand una garanzia

Xiaomi è sicuramente uno dei marchi cinesi che negli ultimi tempi sta acquisendo sempre più fama. Tutto ciò è possibile grazie a modelli di ottimo livello che danno lustro ad un brand in costante crescita.

Tra questi va segnalato lo smartphone Xiaomi Mi5, che ho acquistato online ad un prezzo più che vantaggioso. Questo smartphone del brand Xiaomi è riuscito a catturare la mia attenzione grazie ad un design ben curato e ad una scheda tecnica che non ha nulla da invidiare a dispositivi ben più costosi e pubblicizzati. L’aspetto estetico è molto ammaliante, con una scocca liscia e i bordi laterali pressoché inesistenti. Si può scegliere tra il corpo in vetro o in ceramica. Ho scelto il primo per questioni economiche, ma entrambi i materiali meritano. Il display non è niente male, con una diagonale da 5,1 pollici e la risoluzione Full HD da 1080 x 1920 pixel. Il livello è complessivamente molto alto anche grazie alle immagini visibili in maniera nitida anche in condizioni avverse di luminosità. Molto importante anche la retroilluminazione LED e il flash che valorizza ogni foto con estrema facilità. Ovviamente, l’elevata qualità è dovuta soprattutto ad un comparto hardware di primissima categoria.

Xiaomi Mi5 contiene infatti un processore Qualcomm Snapdragon 820 da quattro core, con una complessiva velocità di clock fissata a 2,15 GHz. Un altro elemento che rende tale dispositivo uno dei più ambiti sul mercato. Se si pensa poi alla memoria RAM di ben 3 GB e allo spazio di archiviazione disponibile di 64 GB, la situazione è ancora più chiara. Peccato per la mancanza di uno slot per le schede microSD, ma questo smartphone sembra non averne bisogno grazie ad uno storage più che abbondante. Molto bene anche la scheda grafica Adreno 530, sempre sviluppata da Qualcomm. Un altro punto di forza di Mi5 è rappresentato dal comparto fotografico. Il sensore posteriore è stato realizzato da Sony, un’autentica garanzia in materia di fotocamere. Raggiunge una risoluzione massima di 16 megapixel e sa scattare foto estremamente nitide. Il sensore frontale è invece di 4 megapixel, sufficiente per realizzare buoni selfie. Il device è predisposto per tutte le reti più rilevanti (4G LTE, Wi-Fi, Bluetooth) ed è un Dual SIM. Gira col sistema operativo Android 6.0 Marshmallow, coadiuvato dall’interfaccia grafica MIUI 7. Molto bene anche la batteria interna da 3000 mAh.

Insomma, a Xiaomi Mi5 non manca davvero nulla. Ed è solo una delle numerose proposte di un marchio che non vuole smettere mai di stupire.

Ibiza una delle isole più belle d’Europa

Raggiungere Ibiza durante la stagione estiva è un’occasione alla quale è impossibile rinunciare, soprattutto se si riesce a beneficiare di una delle tantissime offerte presenti in rete. Una delle isole più belle e frequentate d’Europa, perché fra le poche ad unire una natura ed una bellezza paesaggistica da primi della classe, ad una incredibile abbondanza di divertimenti e passatempi, motivo per il quale è scelta dalle masse giovanili che mettono come prima preferenza tra le mete più desiderate, proprio i viaggi ad Ibiza. Eivissa, com’è chiamata dai suoi abitanti, fa parte delle isole Baleari, che costituiscono una comunità autonoma. Sorge a poche centinaia di chilometri dalle coste spagnole e a breve distanza da Formentera, che insieme alla nostra meravigliosa meta e ad altri isolotti minori, forma l’arcipelago delle Pitiuse, così chiamate già dai primi coloni romani che millenni fa si spingevano fin qui. Manufatti gotici e barocchi impreziosiscono la bella Dalt Vila, la città vecchia di Ibiza, fieramente abbarbicata su un costone roccioso a picco sul mare. Il castello cinquecentesco e tante altre attrazioni sono pronte a spalancare le porte della città ad ogni visitatore che vorrà soggiornare proprio al centro di Ibiza, approfittando della comodità della posizione, della vicinanza al mare e della movida che ogni notte invade le strade cittadine. Il capoluogo dell’isola, esattamente come la cittadina di Sant Antoni de Portmany, detiene la palma di località più vivace e ricca di locali dell’isola: nottambuli ed amanti della movida qui potranno trovare pane per i loro denti fino a mattina inoltrata! Fra Sant Antoni ed Ibiza, le discoteche ed i club rivestono una delle attrazioni più note, cosicché negli ultimi anni ne sono spuntati sempre di più, fino a rendere l’isola una meta appetita da tutti i Disk Jokey più celebri al mondo, che attendono di lanciare i loro nuovi lavori proprio nell’isola del divertimento. I locali più chiacchierati e degni di essere frequentati se si soggiorna ad Ibiza? Amnesia, Pacha, El Divino, Eden, Privilege, Anfora e tantissimi altri ancora. Chi cerca musica e trasgressione anche di giorno, non potrà prescindere da una capatina presso il celebre Space di Playa d’en Bossa, che offre musica a tutto volume a partire dalle sei del mattino. Per vivere una serata da ricordare, bisogna raggiungere assolutamente la Sunset Strip, frequentata da tutti coloro che cercano trasgressioni folli e divertimento. Colori, musica, cocktail bar e fiumi di gente affollano le strade di Sa Penya e La Marina, autentici paradisi per nottambuli.

Acquisti veloci e sicuri online

Qualche volte vi sarà di capitato di vedere dei graziosi vestiti da bambino su di un sito on-line e aver desistito dall’acquisto per il timore di truffe, per la paura che il capo di abbigliamento prescelto non fosse disponibile o che, nel caso non andasse, non si potesse più cambiare?

Di sicuro, tantissime volte. Eppure, ciò che non tutte le mamme e papà sanno, è che molto spesso, gli acquisti online, non solo offrono una maggior scelta, ma diventano anche molto più convenienti dal punto di vista del prezzo.
Sempre più brand, infatti, sia quelli dal nome piuttosto blasonato, sia quelli di nuova immissione nel settore della moda, decidono di lanciarsi nell’E-Commerce, garantendo agli acquirenti, condizioni economiche più competitive, la possibilità di pagare comodamente in contrassegno (nel caso in cui non ci si fidasse di lasciare i dati delle proprie carte di credito) e di restituire, senza spese nè costi aggiuntivi, quei capi d’abbigliamento che non possano essere indossati.
Scegliere il capo giusto per l’abbigliamento dei bambini, non è sempre facile.
Se in un negozio fisico, ciò è più facile da arginare, in un e-shop, si rivela più difficile.
In primo luogo, è buona norma, vagliare l’intero assortimento, per evitare acquisti precipitosi. Poi, tenete presente che i bambini, essendo sempre in movimento, necessitano di esser cambiati spesso. Quindi, evitate capi dai colori chiari e scegliete sempre abiti comodi, ben rifiniti, di eccellente qualità e, soprattutto, in fibre naturali: oltre ad una maggiore resistenza ai frequenti lavaggi, essi non porteranno fastidiose allergie a contatto delle pelli più delicate. E, ancora, spazio a disegni e a colori vivaci: i bambini moderni, sono dei veri e propri trendsetter!

Se, nonostante le garanzie offerte dai maggiori sistemi di controllo e sicurezza internazionali, alberga in voi ancora un piccolo seme di dubbio, potete star più che tranquilli. Dopo aver scelto il capo di abbigliamento che più vi aggrada, prima di procedere al pagamento, leggete con attenzione tutte le condizioni connesse alla vendita e, soprattutto, quelle per esercitare il vostro diritto di recesso. Se c’è qualche clausola poco chiara o di difficile interpretazione, non esitate a contattare i venditori: disponibili e attenti alle esigenze dei consumatori, sapranno come dissipare ogni incertezza. Se ritenete che tutto sia in ordine, controllate il carrello e procedete all’acquisto: basta un semplice click e il gioco è fatto.

Le tipografie online

Da diverso tempo il web è entrato a far parte della nostra quotidianità, merito di servizi online sempre più completi, veloci e facili da usare. Internet è ormai uno strumento largamente diffuso proprio per la molteplicità di servizi offerti, tra questi oggi trovano ampio spazio anche le tipografie online. Un mercato in netta espansione per via di servizi efficaci, tempestivi e di assoluta qualità.
Navigando in internet tra le pagine delle molte tipografie online è possibile scoprire e stampare online biglietti da visita, brochure, volantini pubblicitari, adesivi, manifesti, etc. Con le tipografie online non solo sono disponibili prodotti legati direttamente al mondo della carta e realizzati con la stampa digitale, ma anche gadget e articoli da regalo.

Servizi comodi, veloci e soprattutto facili da usare anche da parte di chi non ha grandi competenze grafiche. Le tipografie online, infatti, mettono a disposizione della clientela delle applicazioni utili per i disegni grafici, web application ideate con molta cura per semplificare le operazioni: con questi strumenti basta inserire l’immagine e il testo da stampare e il gioco è praticamente fatto in poco tempo.

Ma le tipografie online offrono anche servizi realizzati con il pieno supporto del personale specializzato e caratterizzati dall’alta qualità. Nei casi in cui si desidera un file di livello superiore, è infatti sufficiente inviare le immagini e le informazioni relative al contenuto allo staff grafico. I grafici delle tipografie online realizzeranno il file desiderato e spediranno al cliente la bozza per eventuali correzioni e per l’autorizzazione alla stampa. Un’assistenza tecnica continua, professionale, tempestiva ed esperta, in grado di soddisfare pienamente le svariate richieste dei clienti.

I costi dipendono chiaramente dalla quantità del materiale richiesto, ma solitamente anche dalla tempistica di produzione. Ricevere il prodotto stampato entro le 24 ore è un servizio che richiede generalmente un costo più elevato rispetto a quando si scelgono tempi di consegna meno urgenti. In ogni caso oggigiorno, proprio in virtù della forte concorrenza di tipografie presenti in internet, prima di scegliere quella a cui rivolgersi per il servizio desiderato, è meglio perdere qualche minuto in più per comparare le varie offerte. Un modo utile non solo per risparmiare qualche euro, ma anche per scegliere con cura la tipografia online ritenuta più adatta alle proprie necessità.

Uno sport estremo

Il salto dall’elastico è stata una delle esperienze più forti della mia vita, un volo di onnipotenza, è stato come se il tempo si fosse fermato e con esso anche la mia mente: nessun pensiero riusciva ad attraversarla. Sono tanti anche i luoghi in cui è possibile praticare il bungee jumping in Italia. Mi trovavo in vacanza in Sardegna, quando conobbi alcuni ragazzi americani che praticavano budgee jumping in tutti i posti che visitavano e avevano deciso di lanciarsi dalla Grotta dei Colombi, nel Golfo di Orosei. I loro racconti erano talmente avvincenti che mi lasciai convincere. Fino al momento del lancio ero spaventatissima e fino all’imbragatura avevo voglia di rinunciare, poi ho guardato un attimo oltre la piattaforma e ho avuto una fortissima voglia di saltare. L’aggancio, la spiegazione, il fischio e via… La velocità di caduta libera mi ha fatto gridare al punto da perdere la voce, è stata una scarica di adrenalina indescrivibile, una sensazione di libertà impossibile da sperimentare in altri modi. Prima di saltare una miriade di pensieri mi affastellava la mente: paura di morire, paura di un possibile cedimento dell’elastico, paura di urtare da qualche parte, paura di star male. È incredibile come subito dopo il salto l’emozione sia stata così estrema che la paura non mi abbia più sfiorato. Inoltre, sembrerà incredibile ma molte delle paure che avevo prima di saltare sono sparite dopo il lancio.

Nonostante per me sia stata un’esperienza straordinaria, per i jumpers più esperti il lancio dalla Grotta dei Colombi non è tra i più sfidanti (poco più di 100 metri), ma è senz’altro molto suggestivo. Tra le postazioni da cui mi piacerebbe saltare in Italia ci sono il Bungee Center del Viadotto della Pistolesa, a Biella, dove si può saltare da un ponte di 152 metri di altezza, e il Ponte Valgadena a Vicenza, alto ben 175 metri. Ai jumpers alla prima esperienza che non se la sentono ancora di rischiare con un salto molto alto consiglierei invece di iniziare con un salto al di sotto dei 100 metri: tra le postazioni migliori, sia relativamente al paesaggio che alla sicurezza della struttura, ci sono in Ponte di Salle a Pescara, alto circa 90 metri, e la Torre di Aqualandia di Venezia, alta 60 metri, dove alla fine del salto si può persino arrivare a sfiorare l’acqua. Normalmente il costo del bunjee jumping in Italia si aggira intorno ai 50€, anche se in alcuni posti costa meno ma, sinceramente, suggerisco di spendere qualche euro in più potendo però contare su un lancio sicuro che, dopo un’esperienza incredibile, ti riporti coi piedi per terra.