Tecnologia

Tablet: perché è necessario sceglierlo rugged.

Hai bisogno di un tablet ma non sai quale scegliere?

Certamente la migliore opzione possibile è un tablet rugged come quelli in vendita su Haxteel.eu

Perché proprio un tablet rugged?

 

I tablet rugged sono dispositivi con una resistenza estrema, sono progettati per ‘sopravvivere’ ad ogni tipo di situazione: acqua, calore, polvere, cadute da altezze elevate, ecc.

Probabilmente starai pensando: “Ok, è molto resistente un tablet rugged. Ma io svolgo una vita tranquilla, utilizzerei il tablet prevalentemente in casa.”

Ecco, è qui che ti sbagli.

È vero, in teoria, la vita all’interno della nostra casa è tranquilla, poiché siamo dentro un luogo chiuso e, nella maggior parte dei casi, si tratta di un posto sicuro; ma, come ben sai, purtroppo gli incidenti domestici possono essere tanti ed anche molto pericolosi, quindi anche il tuo tablet è in pericolo.

Ad esempio, se mentre utilizzi il tablet stai bevendo un bicchiere d’acqua e ti cade sopra di esso?

Oppure, se mentre stai cucinando utilizzi il tablet per seguire una ricetta e ti cade sopra i fuochi o dentro al forno subito dopo che hai aperto lo sportello, e la temperatura interna è altissima?

O se, per esempio, il tuo bimbo o la tua bimba utilizzano il tablet e lo fanno cadere? Molti genitori, per intrattenere i bambini danno loro il tablet per guardare video o i cartoni che preferiscono; è successo molte volte, però, che i bambini non rendendosi conto dell’oggetto che hanno in mano lo abbiano fatto cadere a terra sul pavimento, o addirittura lo abbiano fatto volare via dalla finestra o dal balcone se li hanno trovati aperti. Ovviamente, i bambini essendo piccoli non possono rendersi conto del pericolo e non capiscono che bisogna trattare con attenzione e cura i prodotti elettronici.

Quindi, per queste motivazioni e molte altre ancora, acquistare un tablet rugged è il miglior investimento.

Gli oggetti di elettronica sono estremamente delicati, se non progettati e protetti a dovere è molto facile poterli rompere.

A livello estetico, un tablet rugged è meno ‘bello’ rispetto ad un tablet normale, proprio perché dotato della protezione che lo rende quasi indistruttibile, ovviamente anche il peso è differente: i tablet rugged pesano molto di più e sono decisamente più ingombranti rispetto ad un tablet ‘normale’. Lo stesso vale anche per gli smartphone rugged, rispetto agli smartphone ‘normali’.

Quando si decide di acquistare un oggetto di elettronica bisogna, sempre, valutare i pro ed i contro; capire cosa è meglio scegliere e se si vuole rischiare di comprare un prodotto delicato che, alla minima caduta, rischia di rovinarsi molto.

È anche vero che gli oggetti high tech vengono cambiati dopo un po’ di tempo, perché i sistemi operativi e le tecnologie evolvono; però un conto è decidere di sostituirli, altra cosa è essere costretti a cambiarli perché quelli acquistati si sono rotti.

Il nostro consiglio, spassionato, è quello di puntare sulla sicurezza e la durata; quindi, scegliere sia un tablet che uno smartphone rugged. Siamo certi che non ve ne pentirete!

Su Haxteel.eu sono disponibili molti tablet rugged.

Legue of Legends uno dei giochi più avvincenti che non puoi non avere sul tuo pc!

Tra i più famosi videogame, a cui si può giocare sia da pc che da altri dispositivi, c’è Legue of Legends.

Legue of Legends è un videogioco che rientra nella categoria degli RTS: Real Time Strategy. Questo genere è uno dei più famosi tra gli “sport” elettronici. In questa tipologia di videogame l’azione di gioco è continua, in quanto si tratta di un gioco a cui si può partecipare in tempo reale. Questo genere comprende, soprattutto, giochi a sfondo bellico e tali videogiochi richiedo l’impiego di una “strategia di guerra”.

Entriamo nello specifico di Legue of Legends per spiegare come funziona questo videogame che fa parte della categoria dei Real Time Strategy. Ti basterà essere in possesso di un Professional Computer o di un Notebook per poterlo scaricare, ma prima di farlo ti forniremo delle informazioni in grado di farti capire se questo videogioco può piacerti oppure no, per visualizzare i pc adatti alle tue esigenze clicca qui

Legue of Legends vede due squadre affrontarsi all’interno di più arene, con uno stile unico di combattimento.

Sono decine di milioni i giocatori di Legue of Legends, ma non solo: sono numerosi i tornei che vengono organizzati, a livello mondiale, in cui i players combattono per accaparrarsi i premi milionari messi in palio. Uno dei tornei, certamente, più conosciuti è il Championship Series.

Entrare nel mondo di Legue of Legends vuol dire far parte di un’enorme community; questo gioco, svolgendosi in real time, ti permette di fare delle nuove amicizie, anche se virtuali, poiché devi far parte di una squadra con la quale combattere contro gli avversari.

Per uscire vincitore da questa “guerra”, devi essere pronto a sviluppare un’alta intelligenza strategica e ad esercitare i tuoi riflessi per farli diventare velocissimi. Inoltre, bisogna saper fare un ottimo gioco di squadra.

Per essere pronti a partecipare a questa guerra, bisognerebbe seguire i tutorial così da allenarsi per la battaglia. Grazie ai tutorial puoi apprendere tutto ciò che serve: partendo dalle basi, fino ad arrivare ai buff della giungla ed alle imboscate.

Una volta completata la tua preparazione, potrai entrare a far parte di una squadra e, con gli altri membri del team, applicherete una strategia in grado di permettervi di attaccare i nemici, conseguire gli obiettivi e andare avanti nelle corsie per arrivare alla vittoria.

Durante il gioco è molto importante utilizzare i comandi della chat, così da entrare in contatto con gli altri evocatori: un’ottima comunicazione e un forte lavoro di squadra sono i segreti per vincere le guerre di Legue of Legends.

Per giocare al meglio a Legue of Legends bisogna seguire il “Codice degli evocatori” che detta delle ‘regole’, da applicare sia all’interno delle “Arene della giustizia” che fuori. Il “Codice degli evocatori” ti spinge a stringere amicizie, aiutare i nuovi giocatori, a dare delle opinioni costruttive e a migliorare sempre più il lavoro di squadra.

Ora che ti abbiamo raccontato come funziona Legue of Legends sei pronto ad unirti ad una squadra per uscire vincitore dalla guerra?

Ti basterà scaricare questo avvincente videogame sul tuo pc… ed il gioco sarà fatto!

Smartphone ricondizionati a prezzi convenienti

Avete bisogno di cambiare il vostro smartphone e cercate un modello non più nuovissimo ma comunque affidabile ed al passo coni tempi. Avete individuato nell’iPhone 5S la scelta giusta ma vi siete resi conto che costa tanto nonostante non sia più l’ultimo melafonino di casa Apple. Che fate, rinunciate all’acquisto? La risposta è no. Comprate il vostro iPhone 5S ricondizionato ad un prezzo inferiore rispetto a quello di mercato e con la certezza di avere un prodotto funzionante, affidabile e garantito.

Non è uno scherzo. Io stesso ho acquistato un iPhone 5S ricondizionato e sono davvero soddisfatto della mia scelta. Prima di tutto cerchiamo di capire cosa si intende per ricondizionato o rigenerato. Parliamo di un prodotto rimesso a nuovo da un negoziante che l’ha ottenuto dal compratore originario perché difettoso o usato. A questo punto chi l’ha ricevuto lo rimette a nuovo sistemando eventuali difetti fisici dello smartphone e riportandolo alla sua funzionalità originaria dal punto di vista dell’hardware. A questo punto l’iPhone 5S viene rimesso in vendita ad un prezzo che può anche essere del 30 per cento inferiore rispetto al valore di listino. Non solo. Il negoziante che vende lo smartphone ricondizionato emette una garanzia che può arrivare anche a due anni, a seconda di chi ha provveduto ad aggiornare il prodotto. Vale la pena ricordare che la garanzia è valida solo presso chi ha sistemato lo smartphone.

Il mercato degli iPhone ricondizionati negli ultimi anni è diventato così importante da spingere Apple ad aprire una sezione interna al suo sito dove propone iPhone 5S ricondizionati con il 15 per cento di sconto ed una garanzia della casa. Perché è come avere un mano un telefono nuovo ma, tecnicamente, usato. Un bel vantaggio quindi per ogni consumatore. La disponibilità di iPhone 5S ricondizionati dipende dal momento. Se non ne trovate sul sito della Apple potete cercarli su Google e poi visitare i negozi online che vi propongono il prodotto desiderato. Quando avete trovato il prodotto che fa per voi al giusto prezzo prima di provvedere all’acquisto cercate su internet eventuali recensioni sul negozio scelto per capire quanto sia effettivamente affidabile. Un consiglio: non fermatevi al primo risultato ma cercate in più store online. Diffidate di negozi online sconosciuti o di soggetti che vi fanno sconti eccessivi. Dubitate inolte delle offerte troppo vantaggiose. Siate consumatori attenti: solo così avrete in mano il vostro iPhone 5S ricondizionato al giusto prezzo.

Meizu M2 note tecnologia e stile unico

Design curato, prestazioni top e prezzo concorrenziale fanno del Meizu M2 Note un cellulare di alto livello, da me personalmente acquistato in virtù delle sue elevate caratteristiche.

Lo smartphone si fa notare immediatamente per via delle forme sinuose e chic, che non hanno nulla da invidiare ai top di gamma delle più note marche del settore. Il display ha una dimensione di 5,5 pollici e una risoluzione Full HD, per una visione nitida in ogni situazione, anche all’aperto e in pieno giorno. Nonostante le misure abbondanti, l’ergonomia è eccezionale, grazie al ridotto spessore che si attesta ad appena 8 millimetri, che permette di limitare il peso, il quale è leggermente inferiore ai 150 grammi.

Le prestazioni del Meizu M2 Note sono straordinarie, favorite da un hardware di primo livello. Lo smartphone asiatico, infatti, è dotato di un processore octa-core da 1,3 GHz, di 2 Gigabyte di RAM e di uno spazio di archiviazione interno da 16 Gigabyte, facilmente espandibile inserendo una memory card microSD. Per quanto concerne il sistema operativo, il dispositivo viene commercializzato con Android Lollipop 5.1, OS sviluppato dal team di Google, estremamente stabile e ben curato dal punto di vista grafico. È presente, inoltre, l’interfaccia FlyMe, creata dalla stessa Meizu e ricca di utili funzionalità.

La connettività è una delle peculiarità del Meizu M2 Note. Il cellulare dispone dei seguenti moduli: WiFi, per connettersi alle reti domestiche in modalità wireless; Bluetooth, il quale è indispensabile per associarsi ad altri dispositivi; LTE, il nuovo standard per accedere alle reti mobili a banda larga; GPS, sensore che garantisce la geolocalizzazione dello smartphone e di conseguenza la possibilità di ottenere servizi come la navigazione satellitare e il geo-tagging.

Il Meizu M2 Note è munito di una doppia fotocamera. La principale, posizionata posteriormente, ha un sensore dalla risoluzione di 13 megapixel e supporta la registrazione di video in Full HD. La fotocamera frontale, invece, è in grado di scattare foto alla risoluzione di 5 megapixel e di registrare filmati in alta definizione. Buone le regolazioni concesse dall’app nativa, la quale può essere affiancata gratuitamente dalle altre applicazioni di fotografia disponibili sul Play Store di Google.

Grazie alle specifiche appena elencate, l’utente gode di infinite possibilità di utilizzo, dalla navigazione su internet all’ascolto dei propri brani musicali preferiti, dalla visione di video in alta risoluzione al game-play con i videogiochi scaricabili online.

Xiaomi: un brand una garanzia

Xiaomi è sicuramente uno dei marchi cinesi che negli ultimi tempi sta acquisendo sempre più fama. Tutto ciò è possibile grazie a modelli di ottimo livello che danno lustro ad un brand in costante crescita.

Tra questi va segnalato lo smartphone Xiaomi Mi5, che ho acquistato online ad un prezzo più che vantaggioso. Questo smartphone del brand Xiaomi è riuscito a catturare la mia attenzione grazie ad un design ben curato e ad una scheda tecnica che non ha nulla da invidiare a dispositivi ben più costosi e pubblicizzati. L’aspetto estetico è molto ammaliante, con una scocca liscia e i bordi laterali pressoché inesistenti. Si può scegliere tra il corpo in vetro o in ceramica. Ho scelto il primo per questioni economiche, ma entrambi i materiali meritano. Il display non è niente male, con una diagonale da 5,1 pollici e la risoluzione Full HD da 1080 x 1920 pixel. Il livello è complessivamente molto alto anche grazie alle immagini visibili in maniera nitida anche in condizioni avverse di luminosità. Molto importante anche la retroilluminazione LED e il flash che valorizza ogni foto con estrema facilità. Ovviamente, l’elevata qualità è dovuta soprattutto ad un comparto hardware di primissima categoria.

Xiaomi Mi5 contiene infatti un processore Qualcomm Snapdragon 820 da quattro core, con una complessiva velocità di clock fissata a 2,15 GHz. Un altro elemento che rende tale dispositivo uno dei più ambiti sul mercato. Se si pensa poi alla memoria RAM di ben 3 GB e allo spazio di archiviazione disponibile di 64 GB, la situazione è ancora più chiara. Peccato per la mancanza di uno slot per le schede microSD, ma questo smartphone sembra non averne bisogno grazie ad uno storage più che abbondante. Molto bene anche la scheda grafica Adreno 530, sempre sviluppata da Qualcomm. Un altro punto di forza di Mi5 è rappresentato dal comparto fotografico. Il sensore posteriore è stato realizzato da Sony, un’autentica garanzia in materia di fotocamere. Raggiunge una risoluzione massima di 16 megapixel e sa scattare foto estremamente nitide. Il sensore frontale è invece di 4 megapixel, sufficiente per realizzare buoni selfie. Il device è predisposto per tutte le reti più rilevanti (4G LTE, Wi-Fi, Bluetooth) ed è un Dual SIM. Gira col sistema operativo Android 6.0 Marshmallow, coadiuvato dall’interfaccia grafica MIUI 7. Molto bene anche la batteria interna da 3000 mAh.

Insomma, a Xiaomi Mi5 non manca davvero nulla. Ed è solo una delle numerose proposte di un marchio che non vuole smettere mai di stupire.