Cucina

Il miele, l’oro delle api

L’intensità del suo giallo ha dato vita ad un vero e proprio colore, la dolcezza del suo sapore lo ha reso l’oro vero che dall’antichità ad oggi si classifica come uno degli alimenti più amati dell’umanità. Venerato e passato alla storia come il cibo degli dei, sin dagli albori, il miele veniva utilizzato per la preparazione di dolci, bevande e altri cibi.
Il legame tra il miele e l’uomo dunque è davvero antico.
Negli anni è stato infatti utilizzato in cucina, nel mondo della cosmesi e nei medicinali. Parliamo di uno degli alimenti che per la maggiore ha attirato l’attenzione degli uomini. Questi infatti, ipnotizzati dagli spettacoli teatrali delle api e dalle danze che precedono la produzione del miele, hanno col tempo sviluppato una grossa passione per il miele e per tutto il processo di produzione che lo precede.
Oggi il miele viene utilizzato praticamente ovunque.
Se col tempo è diventato il dolcificante sostitutivo dello zucchero, il miele si è trasformato poi nel vero protagonista indiscusso della cucina.
Il miele biologico, nello specifico, ha proposto in maniera imponente un’importante stravolgimento nel mondo della cucina.
Le sue qualità sono racchiuse nella vivacità del prodotto stesso e nella capacità insita di questo alimento di riportare alla mente ricordi e profumi specifici.
Il miele biologico Bioitalia in questo caso fa la differenza. Visita il sito di Bioitalia per maggiori informazioni.

Il miele biologico e le varie profumazioni

Esistono diverse tipologie di miele che nascono da allevamenti italiani e che hanno sapori e intensità diverse. Il miele biologico è pensato per sposare tutti i principi di un’alimentazione sana dal gusto genuino della tradizione italiana.
Ideali da abbinare in cucina ad ogni piatto, il miele è pensato per sposare le migliori pietanze ed essere il tocco che differenzia i tuoi piatti rendendoli originali.
Esistono diverse tipologie di miele, che variano tendenzialmente in base al nettare.

Le varianti del miele sono davvero tante! Esiste il miele di arancio, che nasce dai fiori di agrumi ed è noto per le sue proprietà benefiche, così come il miele di eucalipto ricavato proprio dal nettare che le api raccolgono dai fiori di eucalipto.
Tra le varianti di miele c’è quello di acacia, dal colore trasparente. Parliamo del miele prediletto dai bambini perché il suo sapore è molto dolce e non troppo intenso.
Per gli appassionati dei gusti intensi e tradizionali allo stesso tempo il miele di castagno, il miele di melata e quello di millefiori. Abbinali ai piatti che più preferisci, servili con gli aperitivi, accompagnali ai piatti di carne mescolandone i profumi e i sapori o semplicemente abbinandolo al dessert. Addolcisci i tuoi piatti e scegli come modernizzare i piatti della tradizione italiana con il miele biologico.

Cosa occorre per realizzare una buona pizza

Gli occorrenti per la pizza? Online!

Realizzare una buona pizza può, per tanti, rappresentare una sfida, specialmente durante la fase del reperimento dell’attrezzatura necessaria. Soprattutto per chi abita in paesi piccoli, infatti, risulta difficoltoso procurarsi le attrezzature necessarie quali le pale per la pizza e il forno. In questo caso, internet può facilmente venire in aiuto: scegliere tutto l’occorrente per realizzare un’ottima pizza è facile e divertente e permette di confrontare le numerose offerte presenti sul web, rintracciando il miglior rapporto qualità/prezzo.
Su internet sono presenti numerosi negozi di articoli e accessori per la cucina che dispongono anche di attrezzature particolari quali, appunto, le pale per la pizza e prezzi convenienti. I prodotti offerti sono molto competitivi rispetto a quelli acquistabili in un negozio fisico e gli articoli sono opportunamente ordinati nelle categorie di appartenenza, per una navigazione agevole. Comodamente seduti a casa propria, è possibile acquistare tutto il necessario per la propria cucina, al miglior prezzo.

Cosa occorre per la pizza perfetta

L’Italia deve la sua fama nel mondo grazie a tre cose: la pasta, il mandolino e la pizza. Quest’ultima, per essere realizzata secondo i dettami della cucina napoletana, necessita di alcuni accessori che si rendono necessari per una preparazione nel migliore dei modi.
Una delle prime cose da procurarsi sono le pale per la pizza: semplicemente digitando sul web questa parola, è possibile trovare diversi negozi specializzati in questi prodotti, che mettono a disposizione una vasta gamma di pale, differenti per dimensione, forma e materiale di costruzione. Acquistando questi articoli online, occorre valutare la qualità degli prodotti e scegliere il modello che più si addice al caso specifico. Cominciando a parlare delle dimensioni, le pale per la pizza spaziano da quelle con manici da 30 cm fino a 2 metri. La forma può essere rettangolare, tonda, quadrata, ovale o triangolare, asolata o no, mentre i materiali spaziano dal legno all’alluminio, dall’acciaio alla fibra di carbonio.
Oltre alle pale, occorre anche munirsi degli elementi che occorrono per la preparazione dell’impasto e dell’infornata della pizza, primo tra tutti il forno. Il forno ideale è quello a legna, ma chi dispone di poco spazio o di un budget più contenuto può optare per un ottimo forno elettrico. In questo caso, sarà bene munirsi di una pietra refrattaria sulla quale adagiare la pizza durante la cottura, per ottenere un risultato simile a quello con un forno a legna.