Cosa c’è di meglio di un bel bagno caldo e rilassante dopo una lunga giornata fuori?!

Assolutamente nulla, un bagno rilassante è la cosa più bella da fare per riprendersi dalle fatiche di una giornata.

Se non hai la vasca da bagno, non aspettare, clicca qui e potrai scegliere tra tante e bellissime vasche da bagno.

Per fare un bagno rilassante non serve molto, ma se si vuole trasformare questo momento in qualcosa di indimenticabile allora ci vuole un po’ di impegno.

Per prima cosa bisogna assicurarsi che la stanza da bagno sia ben pulita, è necessario avere un ambiente pulito ed igienizzato per rilassarsi al massimo ed evitare eventuali infezioni, soprattutto se la vasca da bagno è utilizzata da più persone nella stessa casa.

Se non c’è applica una tendina alla finestra o al balcone della stanza da bagno, è necessaria per avere tutta l’intimità di cui si ha bisogno.

Poi acquista un po’ di candele, almeno quattro o cinque e, possibilmente, profumate; scegli un aroma che ti piace, che non sia troppo forte e che ti faccia sognare. Con le candele non esagerare, altrimenti potresti rischiare di incendiare la stanza da bagno.

Ovviamente, la sola luce delle candele non può bastare, quindi ti consigliamo di acquistare una lampada o piantana per il tuo bagno che emani una luce soffusa; una luca troppo forte, infatti, potrebbe rischiare di innervosirti e rovinare questo momento di relax tutto tuo.

Prendi una sedia o uno sgabello e, sopra di essi, poggia il tuo accappatoio, o il tuo telo, e un piccolo asciugamano che potrebbe servirti sempre.

Posiziona le tue ciabatte accanto al tappetino che si trova vicino alla vasca da bagno.

Adesso è arrivato il momento di riempire la vasca: utilizza acqua calda in inverno, ma non troppo calda; in estate prediligi l’acqua tiepida.

Se vuoi fare una coccola alla tua pelle ti consigliamo di mettere nell’acqua: cinque cucchiai di sale grosso, tre cucchiai di olio, due cucchiai di succo di limone; questo composto ti servirà per purificare la pelle. Se vuoi, però, avere il piacere di essere circondata da schiuma profumata allora metti un po’ del tuo bagnoschiuma, anche il docciaschiuma va bene, così da creare molta schiuma nella vasca.

Ora immergiti e non pensare a nulla. La cosa migliore sarebbe stare nella vasca non più di un quarto d’ora, sia perché potrebbe farti male se soffri di pressione bassa e sia perchè la pelle potrebbe rovinarsi.

Dopo essere stata quindici minuti a rilassarti nella vasca, svuotala e poi risciacquati per eliminare il sapone rimasto sul tuo corpo.

Prima di uscire dalla vasca tampona il tuo corpo con il piccolo asciugamano che avevi poggiato sulla sedia, e cospargi il tuo corpo di crema nutriente: massaggiala fino a completo assorbimento.

Ora infila l’accappatoio, poi il pigiama e fai una bella dormita.