Autore archivio: Michela Caiazzo

Meizu M2 note tecnologia e stile unico

Design curato, prestazioni top e prezzo concorrenziale fanno del Meizu M2 Note un cellulare di alto livello, da me personalmente acquistato in virtù delle sue elevate caratteristiche.

Lo smartphone si fa notare immediatamente per via delle forme sinuose e chic, che non hanno nulla da invidiare ai top di gamma delle più note marche del settore. Il display ha una dimensione di 5,5 pollici e una risoluzione Full HD, per una visione nitida in ogni situazione, anche all’aperto e in pieno giorno. Nonostante le misure abbondanti, l’ergonomia è eccezionale, grazie al ridotto spessore che si attesta ad appena 8 millimetri, che permette di limitare il peso, il quale è leggermente inferiore ai 150 grammi.

Le prestazioni del Meizu M2 Note sono straordinarie, favorite da un hardware di primo livello. Lo smartphone asiatico, infatti, è dotato di un processore octa-core da 1,3 GHz, di 2 Gigabyte di RAM e di uno spazio di archiviazione interno da 16 Gigabyte, facilmente espandibile inserendo una memory card microSD. Per quanto concerne il sistema operativo, il dispositivo viene commercializzato con Android Lollipop 5.1, OS sviluppato dal team di Google, estremamente stabile e ben curato dal punto di vista grafico. È presente, inoltre, l’interfaccia FlyMe, creata dalla stessa Meizu e ricca di utili funzionalità.

La connettività è una delle peculiarità del Meizu M2 Note. Il cellulare dispone dei seguenti moduli: WiFi, per connettersi alle reti domestiche in modalità wireless; Bluetooth, il quale è indispensabile per associarsi ad altri dispositivi; LTE, il nuovo standard per accedere alle reti mobili a banda larga; GPS, sensore che garantisce la geolocalizzazione dello smartphone e di conseguenza la possibilità di ottenere servizi come la navigazione satellitare e il geo-tagging.

Il Meizu M2 Note è munito di una doppia fotocamera. La principale, posizionata posteriormente, ha un sensore dalla risoluzione di 13 megapixel e supporta la registrazione di video in Full HD. La fotocamera frontale, invece, è in grado di scattare foto alla risoluzione di 5 megapixel e di registrare filmati in alta definizione. Buone le regolazioni concesse dall’app nativa, la quale può essere affiancata gratuitamente dalle altre applicazioni di fotografia disponibili sul Play Store di Google.

Grazie alle specifiche appena elencate, l’utente gode di infinite possibilità di utilizzo, dalla navigazione su internet all’ascolto dei propri brani musicali preferiti, dalla visione di video in alta risoluzione al game-play con i videogiochi scaricabili online.

Elementi fondamentali per arredare il tuo store

La vetrina

Il biglietto da visita di ogni negozio è, senza dubbio, la vetrina. Una vetrina arredata nel migliore dei modi è una garanzia di successo per assicurarsi gli sguardi dei potenziali clienti, che, nel passarci davanti, devono restare colpiti da ciò che gli si prospetta davanti. Una vetrina ben organizzata non deve essere riempita con più capi possibili, ma deve essere in tema con il periodo corrente e risultare ordinata nel presentare i capi più particolari del momento. I protagonisti della vetrina sono i manichini, ai quali viene affidato il compito di esporre i capi di vestiario esaltandoli. Possono essere di diversi tipi, a seconda dello stile che si vuole conferire. Da uomo, da donna o da bambino, possono essere con o senza testa, con viso anonimo o dettagliato, rigidi o flessibili, con o senza parrucca.

La parte interna
Gli espositori per negozi possono essere di diversi materiali: in legno, in vetro, in metallo o plexiglass, tra cui scegliere tenendo in considerazione lo stile dell’arredamento generale. Anche le grucce vengono realizzate in diversi materiali, che spaziano dalla plastica all’alluminio, dal ferro al legno.
Anche la parte interna del negozio deve essere, prima di tutto, ordinata. A questo scopo vengono comodamente in soccorso appositi stand e scaffali, che devono essere posizionati in modo tale da lasciare libera l’entrata. Gli articoli devono essere esposti in maniera armonica, creando piacevoli giochi di colore e suddivisi in categorie, mediante l’utilizzo di zone di divisione interne. Gli articoli sui quali viene applicato uno sconto speciale, se invenduti o un po’ difettati, vanno posizionati in appositi stender, carrelli o cesti, in una zona defilata dello store, per dare più visibilità alla merce a prezzo pieno.
Completano l’arredo di un negozio specchi, tappeti, tende e gli apparecchi di illuminazione. Questi ultimi rivestono un’importanza fondamentale, in quanto devono sopperire alla scarsa luminosità di alcune zone e mettere in evidenza gli articoli più importanti.
Una grande importanza, infine, viene rivestita dal bancone cassa: questo deve essere scelto tenendo in considerazione gli altri elementi di arredo, quali stand e scaffali, e deve avere dimensioni tali da adattarsi agli spazi a disposizione. Il banco cassa va scelto tenendo in considerazione anche le esigenze del punto vendita e comprendere quegli optional che possono risultare indispensabili, quali un piano girevole per la tastiera di un computer.

Xiaomi: un brand una garanzia

Xiaomi è sicuramente uno dei marchi cinesi che negli ultimi tempi sta acquisendo sempre più fama. Tutto ciò è possibile grazie a modelli di ottimo livello che danno lustro ad un brand in costante crescita.

Tra questi va segnalato lo smartphone Xiaomi Mi5, che ho acquistato online ad un prezzo più che vantaggioso. Questo smartphone del brand Xiaomi è riuscito a catturare la mia attenzione grazie ad un design ben curato e ad una scheda tecnica che non ha nulla da invidiare a dispositivi ben più costosi e pubblicizzati. L’aspetto estetico è molto ammaliante, con una scocca liscia e i bordi laterali pressoché inesistenti. Si può scegliere tra il corpo in vetro o in ceramica. Ho scelto il primo per questioni economiche, ma entrambi i materiali meritano. Il display non è niente male, con una diagonale da 5,1 pollici e la risoluzione Full HD da 1080 x 1920 pixel. Il livello è complessivamente molto alto anche grazie alle immagini visibili in maniera nitida anche in condizioni avverse di luminosità. Molto importante anche la retroilluminazione LED e il flash che valorizza ogni foto con estrema facilità. Ovviamente, l’elevata qualità è dovuta soprattutto ad un comparto hardware di primissima categoria.

Xiaomi Mi5 contiene infatti un processore Qualcomm Snapdragon 820 da quattro core, con una complessiva velocità di clock fissata a 2,15 GHz. Un altro elemento che rende tale dispositivo uno dei più ambiti sul mercato. Se si pensa poi alla memoria RAM di ben 3 GB e allo spazio di archiviazione disponibile di 64 GB, la situazione è ancora più chiara. Peccato per la mancanza di uno slot per le schede microSD, ma questo smartphone sembra non averne bisogno grazie ad uno storage più che abbondante. Molto bene anche la scheda grafica Adreno 530, sempre sviluppata da Qualcomm. Un altro punto di forza di Mi5 è rappresentato dal comparto fotografico. Il sensore posteriore è stato realizzato da Sony, un’autentica garanzia in materia di fotocamere. Raggiunge una risoluzione massima di 16 megapixel e sa scattare foto estremamente nitide. Il sensore frontale è invece di 4 megapixel, sufficiente per realizzare buoni selfie. Il device è predisposto per tutte le reti più rilevanti (4G LTE, Wi-Fi, Bluetooth) ed è un Dual SIM. Gira col sistema operativo Android 6.0 Marshmallow, coadiuvato dall’interfaccia grafica MIUI 7. Molto bene anche la batteria interna da 3000 mAh.

Insomma, a Xiaomi Mi5 non manca davvero nulla. Ed è solo una delle numerose proposte di un marchio che non vuole smettere mai di stupire.

Ibiza una delle isole più belle d’Europa

Raggiungere Ibiza durante la stagione estiva è un’occasione alla quale è impossibile rinunciare, soprattutto se si riesce a beneficiare di una delle tantissime offerte presenti in rete. Una delle isole più belle e frequentate d’Europa, perché fra le poche ad unire una natura ed una bellezza paesaggistica da primi della classe, ad una incredibile abbondanza di divertimenti e passatempi, motivo per il quale è scelta dalle masse giovanili che mettono come prima preferenza tra le mete più desiderate, proprio i viaggi ad Ibiza. Eivissa, com’è chiamata dai suoi abitanti, fa parte delle isole Baleari, che costituiscono una comunità autonoma. Sorge a poche centinaia di chilometri dalle coste spagnole e a breve distanza da Formentera, che insieme alla nostra meravigliosa meta e ad altri isolotti minori, forma l’arcipelago delle Pitiuse, così chiamate già dai primi coloni romani che millenni fa si spingevano fin qui. Manufatti gotici e barocchi impreziosiscono la bella Dalt Vila, la città vecchia di Ibiza, fieramente abbarbicata su un costone roccioso a picco sul mare. Il castello cinquecentesco e tante altre attrazioni sono pronte a spalancare le porte della città ad ogni visitatore che vorrà soggiornare proprio al centro di Ibiza, approfittando della comodità della posizione, della vicinanza al mare e della movida che ogni notte invade le strade cittadine. Il capoluogo dell’isola, esattamente come la cittadina di Sant Antoni de Portmany, detiene la palma di località più vivace e ricca di locali dell’isola: nottambuli ed amanti della movida qui potranno trovare pane per i loro denti fino a mattina inoltrata! Fra Sant Antoni ed Ibiza, le discoteche ed i club rivestono una delle attrazioni più note, cosicché negli ultimi anni ne sono spuntati sempre di più, fino a rendere l’isola una meta appetita da tutti i Disk Jokey più celebri al mondo, che attendono di lanciare i loro nuovi lavori proprio nell’isola del divertimento. I locali più chiacchierati e degni di essere frequentati se si soggiorna ad Ibiza? Amnesia, Pacha, El Divino, Eden, Privilege, Anfora e tantissimi altri ancora. Chi cerca musica e trasgressione anche di giorno, non potrà prescindere da una capatina presso il celebre Space di Playa d’en Bossa, che offre musica a tutto volume a partire dalle sei del mattino. Per vivere una serata da ricordare, bisogna raggiungere assolutamente la Sunset Strip, frequentata da tutti coloro che cercano trasgressioni folli e divertimento. Colori, musica, cocktail bar e fiumi di gente affollano le strade di Sa Penya e La Marina, autentici paradisi per nottambuli.

Acquisti veloci e sicuri online

Qualche volte vi sarà di capitato di vedere dei graziosi vestiti da bambino su di un sito on-line e aver desistito dall’acquisto per il timore di truffe, per la paura che il capo di abbigliamento prescelto non fosse disponibile o che, nel caso non andasse, non si potesse più cambiare?

Di sicuro, tantissime volte. Eppure, ciò che non tutte le mamme e papà sanno, è che molto spesso, gli acquisti online, non solo offrono una maggior scelta, ma diventano anche molto più convenienti dal punto di vista del prezzo.
Sempre più brand, infatti, sia quelli dal nome piuttosto blasonato, sia quelli di nuova immissione nel settore della moda, decidono di lanciarsi nell’E-Commerce, garantendo agli acquirenti, condizioni economiche più competitive, la possibilità di pagare comodamente in contrassegno (nel caso in cui non ci si fidasse di lasciare i dati delle proprie carte di credito) e di restituire, senza spese nè costi aggiuntivi, quei capi d’abbigliamento che non possano essere indossati.
Scegliere il capo giusto per l’abbigliamento dei bambini, non è sempre facile.
Se in un negozio fisico, ciò è più facile da arginare, in un e-shop, si rivela più difficile.
In primo luogo, è buona norma, vagliare l’intero assortimento, per evitare acquisti precipitosi. Poi, tenete presente che i bambini, essendo sempre in movimento, necessitano di esser cambiati spesso. Quindi, evitate capi dai colori chiari e scegliete sempre abiti comodi, ben rifiniti, di eccellente qualità e, soprattutto, in fibre naturali: oltre ad una maggiore resistenza ai frequenti lavaggi, essi non porteranno fastidiose allergie a contatto delle pelli più delicate. E, ancora, spazio a disegni e a colori vivaci: i bambini moderni, sono dei veri e propri trendsetter!

Se, nonostante le garanzie offerte dai maggiori sistemi di controllo e sicurezza internazionali, alberga in voi ancora un piccolo seme di dubbio, potete star più che tranquilli. Dopo aver scelto il capo di abbigliamento che più vi aggrada, prima di procedere al pagamento, leggete con attenzione tutte le condizioni connesse alla vendita e, soprattutto, quelle per esercitare il vostro diritto di recesso. Se c’è qualche clausola poco chiara o di difficile interpretazione, non esitate a contattare i venditori: disponibili e attenti alle esigenze dei consumatori, sapranno come dissipare ogni incertezza. Se ritenete che tutto sia in ordine, controllate il carrello e procedete all’acquisto: basta un semplice click e il gioco è fatto.

Le tipografie online

Da diverso tempo il web è entrato a far parte della nostra quotidianità, merito di servizi online sempre più completi, veloci e facili da usare. Internet è ormai uno strumento largamente diffuso proprio per la molteplicità di servizi offerti, tra questi oggi trovano ampio spazio anche le tipografie online. Un mercato in netta espansione per via di servizi efficaci, tempestivi e di assoluta qualità.
Navigando in internet tra le pagine delle molte tipografie online è possibile scoprire e stampare online biglietti da visita, brochure, volantini pubblicitari, adesivi, manifesti, etc. Con le tipografie online non solo sono disponibili prodotti legati direttamente al mondo della carta e realizzati con la stampa digitale, ma anche gadget e articoli da regalo.

Servizi comodi, veloci e soprattutto facili da usare anche da parte di chi non ha grandi competenze grafiche. Le tipografie online, infatti, mettono a disposizione della clientela delle applicazioni utili per i disegni grafici, web application ideate con molta cura per semplificare le operazioni: con questi strumenti basta inserire l’immagine e il testo da stampare e il gioco è praticamente fatto in poco tempo.

Ma le tipografie online offrono anche servizi realizzati con il pieno supporto del personale specializzato e caratterizzati dall’alta qualità. Nei casi in cui si desidera un file di livello superiore, è infatti sufficiente inviare le immagini e le informazioni relative al contenuto allo staff grafico. I grafici delle tipografie online realizzeranno il file desiderato e spediranno al cliente la bozza per eventuali correzioni e per l’autorizzazione alla stampa. Un’assistenza tecnica continua, professionale, tempestiva ed esperta, in grado di soddisfare pienamente le svariate richieste dei clienti.

I costi dipendono chiaramente dalla quantità del materiale richiesto, ma solitamente anche dalla tempistica di produzione. Ricevere il prodotto stampato entro le 24 ore è un servizio che richiede generalmente un costo più elevato rispetto a quando si scelgono tempi di consegna meno urgenti. In ogni caso oggigiorno, proprio in virtù della forte concorrenza di tipografie presenti in internet, prima di scegliere quella a cui rivolgersi per il servizio desiderato, è meglio perdere qualche minuto in più per comparare le varie offerte. Un modo utile non solo per risparmiare qualche euro, ma anche per scegliere con cura la tipografia online ritenuta più adatta alle proprie necessità.

Uno sport estremo

Il salto dall’elastico è stata una delle esperienze più forti della mia vita, un volo di onnipotenza, è stato come se il tempo si fosse fermato e con esso anche la mia mente: nessun pensiero riusciva ad attraversarla. Sono tanti anche i luoghi in cui è possibile praticare il bungee jumping in Italia. Mi trovavo in vacanza in Sardegna, quando conobbi alcuni ragazzi americani che praticavano budgee jumping in tutti i posti che visitavano e avevano deciso di lanciarsi dalla Grotta dei Colombi, nel Golfo di Orosei. I loro racconti erano talmente avvincenti che mi lasciai convincere. Fino al momento del lancio ero spaventatissima e fino all’imbragatura avevo voglia di rinunciare, poi ho guardato un attimo oltre la piattaforma e ho avuto una fortissima voglia di saltare. L’aggancio, la spiegazione, il fischio e via… La velocità di caduta libera mi ha fatto gridare al punto da perdere la voce, è stata una scarica di adrenalina indescrivibile, una sensazione di libertà impossibile da sperimentare in altri modi. Prima di saltare una miriade di pensieri mi affastellava la mente: paura di morire, paura di un possibile cedimento dell’elastico, paura di urtare da qualche parte, paura di star male. È incredibile come subito dopo il salto l’emozione sia stata così estrema che la paura non mi abbia più sfiorato. Inoltre, sembrerà incredibile ma molte delle paure che avevo prima di saltare sono sparite dopo il lancio.

Nonostante per me sia stata un’esperienza straordinaria, per i jumpers più esperti il lancio dalla Grotta dei Colombi non è tra i più sfidanti (poco più di 100 metri), ma è senz’altro molto suggestivo. Tra le postazioni da cui mi piacerebbe saltare in Italia ci sono il Bungee Center del Viadotto della Pistolesa, a Biella, dove si può saltare da un ponte di 152 metri di altezza, e il Ponte Valgadena a Vicenza, alto ben 175 metri. Ai jumpers alla prima esperienza che non se la sentono ancora di rischiare con un salto molto alto consiglierei invece di iniziare con un salto al di sotto dei 100 metri: tra le postazioni migliori, sia relativamente al paesaggio che alla sicurezza della struttura, ci sono in Ponte di Salle a Pescara, alto circa 90 metri, e la Torre di Aqualandia di Venezia, alta 60 metri, dove alla fine del salto si può persino arrivare a sfiorare l’acqua. Normalmente il costo del bunjee jumping in Italia si aggira intorno ai 50€, anche se in alcuni posti costa meno ma, sinceramente, suggerisco di spendere qualche euro in più potendo però contare su un lancio sicuro che, dopo un’esperienza incredibile, ti riporti coi piedi per terra.

Intimo da donna le novità da indossare

L’intimo donna non è un semplice indumento ma rappresenta un vero e proprio modo di essere, di sentirsi femminili e seducenti, così come comode e a proprio agio. C’è chi sceglie la praticità per il quotidiano e la sensualità per un evento, chi invece non perde occasione per indossare il completo intimo da donna che più rispecchia la sua personalità.

Che si tratti di una culotte o di un sexy body fatto di pizzi e semi-trasparenze, di un completino semplice ma brandizzato o di un reggiseno e perizoma abbinati ma sportivi, la donna ha un vastissimo ventaglio di scelta sia per i modelli, i tagli, la confortevolezza o la voglia di seduzione che per i colori e i tessuti.

Dai completi coordinati in cotone semplice e liscio, adatti alla donna che predilige la comodità e la praticità quotidiana, vi sono i tessuti più sofisticati, come la seta pura e il sensualissimo raso, spesso abbinati a ricami in pizzo che rendono ancor più l’idea di seduttività, capi di intimo perfetti per le donne che vogliono costantemente sentirsi eleganti e sexy.

Anche i body si differenziano per tessuti, gusti e finalità, alternando quelli dal sapore deciso di un intimo a prova di seduzione e quelli semplici e fascianti, speciali per chi desidera un capo di intimo contenitivo.
Nella vasta ampiezza di scelta vi sono anche i vari modelli di vestaglie e baby doll, in netta contrapposizione all’intimo dal taglio assolutamente sportivo.

Nell’intimo si spazia non solo sui modelli ma anche sulle tonalità cromatiche che vanno dai colori classici del bianco, grigio, nero, avorio e nude fino a nuance più particolari e di nicchia ma ugualmente d’effetto, quali: rosso, borgogna, blu Prussia, blu cobalto, rosa e lilla.
Non mancano i completi coordinati di pizzo trasparente, apposto su un colore chiaro in modo da regalare un finto effetto nudo.

La scelta dell’intimo non è solo dettato dalla carica erotica che sprigiona al primo sguardo o dalla sua bellezza estetica, quanto da un mix di fattori di cui ogni donna tiene conto: praticità e comodità della vestibilità devono anche associarsi alla pulizia delle linee che l’intimo dona alla silouhette sotto l’abito.
Nelle donne dalle curve generose, l’intimo può anche diventare un grande alleato nel ricreare delle curve morbide ma lineari con le guaine modellanti, segreto di bellezza che solo il mondo femminile può conoscere.

Il mondo delle analisi web

Il mercato, oggi, si è definitivamente spostato su Internet. Questo significa che, per rimanere competitive, le aziende devono attrezzarsi per invadere il mercato digitale dotandosi di tutti gli strumenti più indicati per analizzare il proprio settore di riferimento, il target da raggiungere e, ovviamente, per mettere in piedi il proprio negozio virtuale. Da questo punto di vista gli e-commerce rappresentano la pietra miliare del commercio 2.0, ma da soli non bastano per ottenere successo sul web. Il business digitale deve infatti essere accompagnato da uno strumento di analisi affidabile quale è Google Analytics, possibilmente gestito dalla mano di un esperto.

Come migliorare l’andamento dell’e-commerce

Analytics consente di capire l’andamento dell’e-commerce, e di intervenire per migliorarne la struttura e l’appetibilità. Nello specifico, la piattaforma gratuita di Google consente di rilevare le pagine più visitate e quelle che, invece, causano un’uscita prematura del cliente. Inoltre, Analytics permette anche di conoscere i prodotti che vengono messi più spesso nel carrello.

Come aumentare le vendite con Analytics

L’esperto di Analytics saprà rilevare i dati forniti dalla piattaforma e tradurli in strategie concrete, intervenendo sull’e-commerce e sviluppando pagine maggiormente attrattive e, dunque, in grado di aumentare il traffico e le conversioni in acquisto degli utenti. Inoltre, a partire da questi dati potranno essere sviluppate strategie di advertising sfruttando le potenzialità di AdWords.

Profilare il target con Analytics

Analytics permette una profilazione del target molto accurata, in quanto consente di rilevare tutti i dati relativi ai visitatori che hanno navigato l’e-commerce, quali ad esempio i dati anagrafici, la regione e la città di provenienza, e la provenienza digitale: nello specifico, se sono giunti sull’e-commerce da Google, o da social network come Facebook. Infine, Analytics permette anche uno studio dei concorrenti.

Seguire passo passo l’utente

Analytics è come un segugio, che si incolla al visitatore monitorandone le azioni durante l’intero periodo di navigazione dell’e-commerce. Oltre a stabilire le pagine più o meno visitate, la piattaforma quantifica il tempo di stazionamento sulle pagine grazie ad una metrica nota come bounce rate, grazie alla quale è possibile capire quali schede-prodotto tengono incollati allo schermo i potenziali clienti.

Acquisto andato a buon fine?

Infine, Analytics misura sempre la distanza che si crea fra il numero di prodotti messi nel carrello ed il numero di prodotti acquistati: se questa distanza è eccessiva, significa che la pagina del check-out ha un problema tecnico e l’utente non riesce ad effettuare il pagamento.

Parti felice con un last minute

Il web brulica di offerte ghiottissime che conducono dritti in una delle isole più affascinanti del Mediterraneo: Ibiza. Luglio, ed in particolare agosto, sono i mesi delle offerte imperdibili: cerca online offerte last minute per Ibiza e pacchetti all inclusive che propongono soggiorni di una o più settimane a prezzi scontatissimi, a partire da 194 euro per persona. Scegliere una fra le tantissime offerte e catapultarsi ad Ibiza in agosto è un’opzione dalla quale non si può restar delusi. Movida, sole, spiagge mozzafiato e panorami da sogno sono soltanto alcune delle caratteristiche dell’isola più frequentata dell’intero bacino del Mediterraneo, che amministrativamente fa parte delle Baleari e che nella lingua locale viene chiamata Eivissa. Il capoluogo dell’isola domina il mare dall’alto di uno sperone roccioso e colpisce per la storia e la bellezza che conserva integra fra le proprie antiche mura. La zona di Sant Antoni de Portmany sorge in una profonda e verdeggiante insenatura, sulle cui colline circostanti sono state realizzate decine di resort e ville, da cui è possibile godere di un panorama stupefacente. Alloggiare in questa parte dell’isola è un privilegio da cogliere al volo. Nei pressi di Cala Llonga, una delle spiagge più note e frequentate della zona, abbondano gli alloggi per turisti, che abbondano di servizi ed infrastrutture, inserendo di diritto la località nella lista dei posti più indicati per le famiglie con bambini. I siti di Es Canar e Cala Vadella non hanno nulla da invidiare alle cittadine più note e sanno rendere qualsiasi soggiorno un autentico paradiso, ricco di relax e spunti di interesse. Tuttavia, se Ibiza riscuote tutto questo successo, è soprattutto per le sue meravigliose spiagge e per la sua vita notturna, il cui appeal è incrementato dalla presenza massiccia di discoteche e club fra i più famosi al mondo: nomi come Amnesia, Pacha, Privilege, Es Paradis rappresentano il gotha del clubbing europeo. Ma la musica e le feste, ad Ibiza invadono anche le spiagge, come nel caso di Playa d’en Bossa, situata su un tratto di costa frequentatissimo e brulicante di cocktail bar, ristoranti e club di ogni genere. Per ritrovare una natura più selvaggia e rilassarsi all’ombra della macchia mediterranea, bisogna raggiungere località come Cala Llonga, Ses Salines e la fantastica Cala Tarida, paradiso per gli amanti dello snorkeling e delle immersioni. Coloro che amano la vela, invece, potranno godere dell’organizzazione e del fascino tutto tropicale di Talamanca.